Domani sera riempiamo piazza San Frediano per un tributo ai Giovanotti di noialtri.C’è il Gazzettino d’argento al caffè Santa Zita

Domani sera riempiamo piazza San Frediano per un tributo ai Giovanotti di noialtri.C’è il Gazzettino d’argento al caffè Santa Zita

Mercoledì sera riempiamo piazza San Frediano per un tributo ai Giovanotti di noialtri.Domani sera chi non è in piazza San Frediano è un pisano e la rima non fa una piega,GAZZETTINO D’ARGENTO e tante altre sorprese.

Gazzettino d’argento: mercoledì il tributo a tutta la squadra

Il giusto tributo a una squadra che resterà nella storia della Pantera e che ha fatto battere forte i cuori di tanti che le vogliono bene.

La Lucchese è arrivata alle ultime battute di una stagione eroica, supportata dai suoi splendidi tifosi, e in vista della trasferta di  Bisceglie, Gazzetta Lucchese ha deciso di trasformare la premiazione annuale del Gazzettino d’Argento, il trofeo di rendimento dei giocatori rossoneri sulla base dei voti ricevuti in campionato da tutte le testate giornalistiche, in qualcosa di più: un tributo ai rossoneri.

Sarà l’occasione per salutare tutta la squadra, che il giorno dopo partirà per la Puglia. E raccogliere ancora una volta fondi da destinare proprio alla trasferta della squadra attraverso un aperitivo che si terrà nella sede abituale della consegna del premio. Ovvero al Caffé Santa Zita di Michele Tambellini, nella splendida piazza San Frediano, domani sera mercoledì a partire dalle ore 19.

Un’opportunità per incontrare ancora una volta mister Favarin e i suoi ragazzi che saranno presenti al gran completo prima della partenza per l’ultima gara stagionale.

Il Gazzettino d’argento, il premio organizzato dal nostro quotidiano, organizzato in collaborazione con Renat e Mav Autotrasporti, e basato sui voti attribuiti dai giornali (Il Tirreno, La Nazione, Gazzetta Lucchese, Corriere dello Sport Stadio, Gazzetta dello Sport e Tuttosport) è giunto alla sua dodicesima edizione.

A vincere l’edizione 2018-2019, di quello che è ormai un appuntamento classico, è stato Wladimiro Falcone con un voto medio stagionale pari a 6,26.

Il portiere l’ha spuntata dopo una lotta serrata e un continuo avvicendarsi al comando con altri suoi compagni, ma nelle ultime giornate di campionato il numero uno rossonero ha preso il largo grazie a un finale di stagione strepitoso.

Al secondo posto si è classificato Mattia Lombardo che ha chiuso con una media di 6,18; al terzo posto Matteo Zanini con un voto medio pari a 6,15.

L’appuntamento, per i tifosi e la squadra, è per mercoledì prossimo 5 giugno. E non mancheranno le emozioni.

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi