Edizione straordinaria,il Professore Rossonero la vede così. “I lucci un abbocchin piu’ “

Edizione straordinaria,il Professore Rossonero la vede così. “I lucci un abbocchin piu’ “

Ieri la Lucchese non ha giocato per il rinvio dovuto al maltempo che ha imperversato su Cuneo e il piemonte lo scorso weekend ma ovviamente “Moriconiful” e’ continuata e anzi ha arricchito gli sceneggiatori di un ennesima ed avvincente puntata.

Sabato pomeriggio con la consueta fretta e senza spiegazioni, vertice urgentissimo con il Sindaco e assessore allo sport per cercare di modificare il debito consisitente che la societa’ ha con il comune ed ecco che l’allievo di Terzoli e Vaime caccia l’ennesimo coniglio dal cilindro:

propone un nuovo imprenditore del nord , stesso copione, stesso schema anonimato garantito per sei mesi pagamento dei debiti ma……serve un prestanome e ci risiamo…trattativa arenata non sa piu’ chi proporre dopo amici e parenti.

Le scadenze incombono si  salta da una deadline a un altra, ci siamo abituati, la prossima e’ il 16 febbraio giorno di versamento f24. Chi paga ? Il trio delle meraviglie non pensiamo , non li vedremo piu’ a Lucca, la ieratica barba ???? non credo….non e’ piu’ proprietario, e allora si che ne vedremo delle belle ….tornera’ a galla mister B ?? 

Messa cosi puo’ sembrare come gia’ detto una trama di uno sceneggiato ma  di commedia non si tratta e’ il solito psicodramma (i drammi veri sono ben altro eh….) sportivo a cui gli stoici tifosi rossoneri devono assistere per l’ennesima volta ma stavolta non da lucci come in passato. Abbiamo sufficiente intelligenza per comprendere la gravita’ che avvolge il momento gestionale. Dio solo sa cosa c’è li dentro o cosa c’è stato. Fatto sta che il tempo dei lucci e’ abbondantemente finito.

Abbiamo fiutato le intenzioni dei circensi che si presentarono a fine anno in sala stampa, abbiamo fiutato l’uomo di cartone autopresentatosi che in tre interviste ha raccontato tutto e il suo contrario, su Saruman abbiamo finito gli aggettivi e non ci impedira’ certo di fare le nostre scelte purche’ condivise e trasparenti.

Il fronte dei tifosi e’ compatto come non mai e pronto di nuovo a scendere in campo a seconda delle mosse del giocatore d’azzardo piu’ contorto e negativo che il destino ci potesse assegnare e per giunta nato, residente e lavorante a Lucca, ed e’ gia’ la seconda volta che ci capita.

Il fronte unico decidera’ in serenita’ tutte le iniziative neessarie per combattere questi “comitati d’affari” che nulla hanno a che spartire con lo sport, con la passione e con il senso di appartenenza. Li combatteremo con ogni lecita arma fino anche ad avere il potere o meno di staccare la spina. Stavolta non faremo i passivi spettatori,Anche i lucci si incazzano.Non ci arrenderemo mai.

Forza Ragazzi. Forza Pantera.

IL PROFESSORE ROSSONERO 
Luca Borghett
i

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi