L’opinione di Giulio Castagnoli.Da Roma,linea a Milano…la musica non cambia.15 febbraio..a noi non fa paura.Facciamo festa,vediamo se lo Stato esiste.

L’opinione di Giulio Castagnoli.Da Roma,linea a Milano…la musica non cambia.15 febbraio..a noi non fa paura.Facciamo festa,vediamo se lo Stato esiste.

E così siamo di fronte ad un’altra “trovata” della società rossonera, targata Arnaldo Moriconi & Friends.

Forse, fra tutti, pensavano che noi tifosi della Lucchese fossimo pochini e anche coglioni.

Forse pensavano che, una volta insediatosi

 il “trio delle meraviglie”, sarebbero facilmente iniziati tutti i giochini per i quali è stata creata, ad arte, questa mediocre accozzaglia.

Forse pensavano di sparare due minchiate in conferenza stampa, per convincere gli “stolti” tifosi lucchesi; Castelli, con tono sorpreso, dichiarò che non capiva come potessero essere venuti fuori certi nomi, Barghigiani in primis; ebbene, Barghigiani è ed è stato il “deus ex machina” di tutta l’operazione, come ha confidato suo figlio ad un noto tifoso rossonero.

Senza contare che, da Lucca, cercano continuamente Barghigiani per avere delucidazioni in merito ad una eventuale sostituzione di mister Favarin.

Forse pensavano di nominare “a voce” un Direttore Generale, sponsorizzato da Barghigiani (per sua stessa ammissione al sottoscritto, con tanto di testimoni…), in modo da destabilizzare il lavoro di Obbedio e Favarin (cazzate, quando si dichiara di essere in perfetta sintonia con loro).

Forse pensavano di poter portare, durante la sessione di mercato invernale, giocatori (e magari allenatore) “del giro”…..come il portiere Addario, guarda caso ex Savona, Maceratese e Messina.

Forse pensavano di potersi disfare facilmente di Favarin, cavalcando l’onda emotiva e ipocrita del dopo Lucchese-Alessandria.

Forse pensavano di prendere per il culo tutti con la vicenda della fidejussione (intanto è arrivato il deferimento e difficilmente ci saranno applausi per chi non ha voluto sostituirla per ben due volte….).

Purtroppo per loro (Moriconi e collaboratori a Lucca, romani e comandanti dei romani a Roma) a Lucca non abbiamo l’anello al naso; il “trio delle meraviglie” è stato scacciato in malo modo, la nomina di Tommasi (amico di Barghigiani) è stata monitorata giorno per giorno ed il Direttore è sotto la lente di ingrandimento quotidianamente, il mercato è stato fatto da Obbedio e non sarebbero stati ammessi giocatori portati “dalla fiumana”, Favarin è e resterà al suo posto fino alla fine della stagione, come imposto da un centinaio di tifosi inferociti dalle “voci” che giravano in città.

Nessuno dei fenomeni dei Dirigenti, vecchi e nuovi, ha il coraggio di passare dallo stadio, presidiato quotidianamente da tifosi, giovani e meno giovani. Come si avvicinano personaggi sconosciuti, inizia il tam tam sui social e tempo zero arrivano allo stadio decine di tifosi, molto probabilmente incazzati. Le riunioni si fanno altrove e non in sede. 

Dopo poco più di un mese, niente è riuscito a questi esseri (purtroppo) viventi.

E allora si prova un’altra mossa: la Lucchese potrebbe passare da Roma a Milano (5 h e 46 minuti in auto, 3 h e 16 minuti in treno, 1 h e 9 minuti in aereo). C’è un “piccolo” problema:

il o i soggetti milanesi, eventualmente interessati, non vorrebbero apparire fino a giugno. Allora, si chiedono i tifosi, non si è capito un cazzo?!?!?! 

Il “nascondino” è un gioco da bambini e di fantocci e di strani esseri (purtroppo) viventi, ne abbiamo piene le sfere testicolari.

Il fatto poi che siano personaggi trovati dalla componente societaria lucchese, ci fa tremare le gambe, visti i precedenti.

Questi altri “angeli” dovranno, eventualmente, materializzarsi….dire chi sono, cosa fanno, quanti dipendenti hanno, quanto fatturano, altrimenti possono andare tranquillamente  a fare in culo, senza passare dal “via”, stile Monopoli!

E se qualcuno non paga gli stipendi il 15 di febbraio? Pazienza……sarà una fine anticipata……uno staccare la spina che è già stata fin troppo inserita, soprattutto nel retto dei tifosi!

Giulio Castagnoli,www.forzalucchese.net

E se qualcuno non paga gli stipendi il 15 di febbraio? Pazienza……sarà una fine anticipata……uno staccare la spina che è già stata fin troppo inserita, soprattutto nel retto dei tifosi!

“Un atto d’amore immenso ma necessario…noi siamo pronti e voi fenomeni?”

c.i.t. Giulio/perlalu.X NOI.Basta arrivare a fine articolo…ma per i tifosi veri potrebbe già bastare.

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi