L’opinione di Giulio Castagnoli.Una bella Lucchese regala la prima vittoria ai tifosi

L’opinione di Giulio Castagnoli.Una bella Lucchese regala la prima vittoria ai tifosi

PISTOIESE – LUCCHESE 2-4

 

Una bella Lucchese regala la prima vittoria ai tifosi e incamera tre punti pesantissimi per la lunga lotta salvezza.

Nel derby di Pistoia i rossoneri tornano ad un robusto e armonico 3-5-2 e giocano a viso aperto; la gara era difficile anche sotto l’aspetto psicologico, poiché per una squadra giovanissima risulta difficile gestire le sconfitte, soprattutto quelle brucianti come quella di una settimana fa contro l’Arezzo. Bravo anche a mister Favarin, con la squadra che dimostra di seguirlo attentamente.

La gara è stata scoppiettante, soprattutto nella prima frazione e grazie a due difese rivedibili; un risultato da Premier League che ha comunque divertito il pubblico presente.

Passa in vantaggio la Lucchese (9′) con un bel colpo di testa di Bortolussi, su cross di Provenzano seguente ad azione da calcio d’angolo; ironia della sorte, ma molto spesso accade, è l’ex Fanucchi a pareggiare (11′) con un gol rocambolesco e dopo pochi minuti (20′) è Latte Latth a portare in vantaggio gli “orange”. Un uno-due che avrebbe steso un toro…….ma non i giovani rampanti rossoneri che non si sono disuniti e, rischiando anche di capitolare nuovamente, hanno ripreso a giocare con buone geometrie.

Nei cinque minuti che vanno dal 37′ al 42′ i ragazzi di Favarin ribaltano il risultato; Bortolussi incorna in rete, con il pallone che sarebbe entrato lo stesso, un perfetto angolo di Lombardo (ottimo piede destro) e Strechie, il migliore in campo, che dai venticinque metri si inventa un tiro a giro che si insacca nell’angolino! Tanta roba…e se l’avesse fatto qualcuno del calcio che conta (ma che fa schifo…) ne avrebbero parlato le televisioni per un mese.

Si va al riposò meritatamente in vantaggio.

La ripresa è molto più soft, sempre per merito della Lucchese, che è brava ad abbassare i ritmi annichilendo una Pistoiese con poche idee; Fanucchi sbaglia la palla del pari e, a metà ripresa, Sorrentino da il colpo del ko con una bella girata di destro. I rossoneri sono padroni assoluti del campo e potrebbero anche dilagare.

La gara termina con la netta vittoria e con le giovani Pantere che festeggiando sotto la curva rossonera! Una bella soddisfazione che darà ulteriore autostima a tutto il gruppo.

Un sei e mezzo come voto di squadra con voti alti per Strechie, il migliore (personalità, senso della posizione e tecnica al servizio della squadra), Bortolussi, doppietta, corsa e sacrificio; buone le prove di Favale, Provenzano (cresciuto nel corso della gara), e Greselin (idem come il compagno).

Giovedì calerà al Porta Elisa quella che potrebbe essere una delle mine vaganti del torneo, la Carrarese di mister Baldini. Servirà una Pantera in stile odierno, per incamerare altri punti fondamentali.

Dopo la sconfitta all’esordio, serviva una risposta immediata: MISSIONE COMPIUTA!

Giulio Castagnoli,www.forzalucchese.net

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi