Comunicato di Lucca United..In riferimento alla trattativa attualmente in essere…leggere attentamente.

Comunicato di Lucca United..In riferimento alla trattativa attualmente in essere…leggere attentamente.

In riferimento alla trattativa attualmente in essere per la vendita delle quote di maggioranza della A.S. Lucchese Libertas 1905 s.r.l., riteniamo opportuno precisare quanto segue:

1)      Come già dichiarato pubblicamente nei giorni scorsi dal nostro presidente Stefano Galligani, Lucca United non ha espresso alcuna preclusione all’eventuale acquisto da parte del signor Lorenzo Grassini delle quote di maggioranza della A.S. Lucchese Libertas 1905 s.r.l., e “non avere preclusioni” non vuol certo significare “sponsorizzare” o addirittura “benedire” (come abbiamo letto recentemente in un articolo del quotidiano “Il Tirreno”) l’eventuale passaggio di proprietà al signor Lorenzo Grassini.
Riteniamo infatti di dover evidenziare che, nostro malgrado, non siamo noi tifosi i proprietari delle quote di maggioranza della società rossonera e non siamo noi tifosi che dobbiamo verificare ed accertare se il signor Lorenzo Grassini ha le disponibilità economiche per poter legittimamente acquistare dette quote societarie e soprattutto se ha le possibilità per poter poi garantire un futuro alla squadra di calcio della nostra città; le verifiche per accertare se il potenziale acquirente delle quote di maggioranza della A.S. Lucchese Libertas 1905 s.r.l. ha la disponibilità economica per acquistare dette quote e soprattutto se ha le possibilità e la concreta intenzione di portare avanti un progetto sportivo serio e credibile, spettano certamente all’attuale proprietà del pacchetto di maggioranza che dovrà assumersi le responsabilità dell’esito della trattativa.

2)      Al fine di evitare eventuali strumentalizzazioni ricordiamo e ribadiamo inoltre che l’incontro che si è svolto presso il museo rossonero la sera di lunedì 19 marzo, al quale hanno partecipato molti tifosi rossoneri, era stato organizzato a seguito di espressa richiesta a noi pervenuta dai signori Fabrizio Lucchesi e Lorenzo Grassini.
Relativamente a detto incontro, cogliamo l’occasione per invitare cortesemente i signori giornalisti della sede locale del quotidiano “Il Tirreno”, nel caso in cui ritenessero in futuro di dover o voler scrivere qualcosa inerente a riunioni e/o incontri della tifoseria rossonera, a presentarsi personalmente durante detti incontri e/o riunioni in modo da poter eventualmente scrivere (se vogliono) quanto accade, evitando in futuro di scrivere articoli o parte di essi, basati evidentemente su “cose riportate” o “dette da qualcuno” visto che, nonostante la sera di lunedì 19 marzo non fosse presente nessun giornalista di detto quotidiano, nei giorni seguenti sono stati pubblicati alcuni articoli all’interno dei quali si evidenziava addirittura il numero degli applausi che c’erano stati nel corso dell’incontro  (applausi peraltro definiti “scroscianti”) ed anche il numero “esatto” dei soci di Lucca United che erano presenti all’incontro (50 precisi, non uno di più né uno di meno); a tale proposito ci permettiamo di segnalare ai signori giornalisti di detto quotidiano che purtroppo, quasi sempre, le “cose riportate” o “dette da qualcuno” sono ben diverse dalla realtà dei fatti.

Direttivo Lucca United

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi