L’incontro al Museo con Grassini Lucchesi e tanti tifosi.Foto e video in progress.

L’incontro al Museo con Grassini Lucchesi e tanti tifosi.Foto e video in progress.

Da Mario Santini LUCCHESE a Firenze riceviamo e pubblichiamo.

PER LA LUCCHESE SI E’ APERTA UNA AUTOSTRADA

Secondo me con il duo Grassini/Lucchesi abbiamo avuto un colpo di fortuna che si aspettava da 20 (venti) anni…twenty years ago.

Chi non capisce questo e parla MALE o è SCETTICO della nuova proprietà della Lucchese dovrebbe guardarsi in giro (PROVINCIA DI LUCCA) e “prendere atto” che della LUCCHESE frega poco o niente a nessuno. Quello che si legge in giro (SCETTICISMO) “va preso con le molle” perché, purtroppo, ognuno scrive a pro suo.

VOGLIAMO TORNARE IN ECCELLENZA…??? OPPURE SCOMPARIRE…?
Queste sono le alternative sul tavolo e che purtroppo abbiamo già vissuto due volte negli ultimi 10 anni.
Tra gli imprenditori “nostrani” non c’è neanche “UN CANE DI RAZZA” che si è fatto avanti per salvare la Lucchese, ci rendiamo conto di questo? O vogliamo fare come lo struzzo?
Nel modo in cui stanno andando le cose da anni (male) abbiamo anche il coraggio e la forza di rammaricarci di LUCCHESI/ GRASSINI: è già grassa che sono venuti a LUCCA, altrimenti quali altri personaggi avrebbero sbrogliato una matassa rossonera intricatissima?
Per me i mugugni di questi giorni sono “roba da matti”

Davanti a noi si è aperta un’autostrada una settimana fa (non è un’altra Fi-Pi-li)… Ma un’autostrada che porterà MOLTO LONTANO LA PANTERA. Me lo sento che è così. Una volta tanto proviamo a percorrere questa autostrada tutti assieme e formiamo pure un ingorgo di tifosi pronti a fare festa.

Una cosa che al momento auspico (mi sembra questo il momento migliore) è quella di aiutare LUCCA UNITED  a diventare “una forza” che possa, oltre ad essere la casa di tutti i tifosi, vigilare e anche influire sulle vicende societarie. Con piccolo sforzo minimo del valore di una “pizzata” è possibile tesserarsi e dare peso all’ASSOCIAZIONE; un numero più consistente di TESSERATI va oltre l’1% della quota che attualmente ha nella Società Lucchese.
I soliti “quattro gatti” del DIRETTIVO e i tesserati rimasti fedeli hanno dimostrato con i fatti cosa vuol dire fare il bene della LUCCHESE: per quanto fatto,io li ringrazio “di cuore” uno ad uno.

mario santini CAPELLO.


 

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi