Il dopo Carrarese-Lucchese,il Professore Rossonero la vede così.BENVENUTO A LORSIGNORI….

Il dopo Carrarese-Lucchese,il Professore Rossonero la vede così.BENVENUTO A LORSIGNORI….

Tifosi Rossoneri,

La Pantera ahime’ ha collezionato l’ennesima sconfitta di questo travagliato (ennesimo) campionato giocando anche benino a tratti, poi la sconsiderata espulsione di Tavanti ha condizionato la fragile pattuglia rossonera e accompagnato la Pantera a una cocente e immeritata sconfitta.

La differenza l’hanno fatta i singoli la Carrarese dispone di due costosi attaccanti come Tavanti e Coralli che, pur avanti con gli anni in queste categorie fanno la differenza trasformando anche un unico pallone a disposizione. La Lucchese ha anche paradossalmente creato molto di piu’ ma manca di finalizzatori, troppo costosi per questa societa’ con uno degli ultimi quattro budget della Serie C ……e’ bene ricordarlo.

Ma la notizia del giorno non e’ certo il risultato della Pantera quanto la conferenza stampa degli aspiranti nuovi proprietari lo scorso venerdi. Stupisce un po’ il voler presentarsi prima dell’effettivo passaggio delle quote o del closing che dir si voglia, accompagnati anche con un seguito di persone, Lucchesi escluso ovviamente, che non richiamano al mondo del calcio.

Anche le storie e i curricula non lasciano certo dormire sonni tranquilli ma certamente non sono tanto imbarazzanti quanto il curricula sportivo di Belardelli messo alla porta dai guardiani della fede.

Nessuna preclusione costituita quindi ma una storia tutta da dimostrare come le loro capacita’ e solidita’ finanziarie.

Il calcio e’ inesorabile ti mette davanti scadenze insormontabili ed  in quella sede sapremo se sara’ la svolta vera per la Pantera o fumo di Londra.

Solo allora sapremo quindi massimo equilibrio e niente giudizi affrettati.

Su una cosa non transigo: un eventuale mancanza di rispetto verso la gente rossonera che ha teso la mano verso lorsignori e li ha accolti con il consueto garbo che dimora qui da secoli, come la la nostra lunga e tradizionale capacita’ gestionale e finanziaria . Non abbiamo gli anelli al naso, abbiamo avviato l’occidente alla pratica della scienza delle finanze per cui i giochi di prestigio qui non sono graditi tanto meno dopo lunghe e travagliate vicende sportive.

Siamo completamente a disposizione dei lorsignori per fare le buone veci del padrone di casa ma con reciproco rispetto .La gente vuol tornare a sognare e tornare protagonista e l’ennesimo mancato raggiungimento dell’obiettivo prefissato non sarebbe digerito e metterebbe a dura prova la pazienza e l’infinito amore del tifoso rossonero

Noi ci siamo e ci saremo sempre. Forza Ragazzi e Forza Pantera.

professore rossoneroLuca Borghetti – Il professore rossonero.


 

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi