Il dopo Lucchese-Arezzo,il Professore Rossonero la vede così…Un brodino per poter sperare….

Il dopo Lucchese-Arezzo,il Professore Rossonero la vede così…Un brodino per poter sperare….

LUCCA UNITED.rossonera tutta la città

Tifosi rosso neri.

E’ inutile negarcelo aspettavamo la partita della svolta di quelle che la Lucchese toppa regolarmente da decenni (escluso Correggio ) e come al solito la truppa dei mille eroi (forse anchemeno) torna a casa a farsi la doccia con l’ennesimo groppino in gola.

La dedica al goal a Mago Merlonghi

L’inizio e’ stato promettente squadra che pressava, atteggiamento guerresco, vantaggio meritato poi come spesso accade si spenge la luce e gli altri dominano fino a ricacciare la squadra in angolo a difendersi e a sperare che gli altrui attaccanti sbaglino qualcosa come venerdi sera (leggi occasioni di Cutolo e Moscardelli sul finire).

Per esser sinceri tante squadre quest’anno al Porta Elisa hanno fatto vedere ben altro, tipo punte col senso del gol, centrocampisti con un passo decisamente diverso e se si esclude l’ottimo inizio fino a meta’ novembre tutti gli altri sono passati sopra la nostra squadra passeggiando anche in modo irritante.

i ragionamenti portano ovviamente sempre li : il diesse ha comunque fatto miracoli con due lire e se compri giocatori con due lire e’ inevitabile che la qualita’ sia bassa . La Lucchese ha il penultimo budget dell’intera serie C, per cui quello che accade oggi ne e’ la ovvia conseguenza.

Sul campo bisogna purtroppo per noi tifosi che cercare di archiviare la quattrocentoseiesima stagione senza troppe illusioni e sperare che la partita vera si svolga ora nelle segrete stanze di Palazzo Orsetti, gli imprenditori lucchesi dovranno velocemente partecipare alla formazione di una prossima societa’ che dia un minimo di serenita’ futura.

E in fretta pure , si perche’ al Porta Elisa non e’ sfuggita la presenza di una paio di avvoltoi che volteggiavano in cerca dell’animale moribondo da azzannare ma la Pantera non e’ morta ci sono i guardiani che lottano per il futuro. Ora piu’ forti che mai e  con la rinnovata consapevolezza che la gente e’ con loro possiamo dire la nostra.

Forza Ragazzi,

Forza Pantera,

Parola d’ordine non mollare.

professore rossonero  Luca Borghetti – Il professore rossonero.



Sintesi Highlights – Lucchese vs Arezzo (1-1)

Campionato Serie C 2017/2018

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi