Il dopo Pro Piacenza-Lucchese.Il Professore Rossonero la vede così.Via i pisani da Lucca..

Il dopo Pro Piacenza-Lucchese.Il Professore Rossonero la vede così.Via i pisani da Lucca..

Tifosi Rossoneri,

Scrivo a poche ore dalle fine dalla partita che la Pantera ha malamente perso in quel di Piacenza, la squadra ha giocherellato non so quanto concentrata sul campo benchè Lopez si sia datoa da fare a dire che aveva isolato il gruppo dalle vicende societarie , gli e’ scappato un significativo “questa settimana ho fatto tutto fuor che l’allenatore” per cui probailmente nonostante i suoi sforzi la cosa non e’ ben riuscita. Squadra molle con poca corda e poca reattivita’ dopo il gol.

Purtroppo le attenzioni di tutti noi non erano certo verso il Garilli di Piacenza quanto piuttosto le tragicomiche vicende societarie di questa settimana appena conclusa.

Con una giravolta teatrale il trittico societario MO BI NA ha firmato un pre contratto di cessione dell’80 % del pacchetto di Partecipazioni alla cordata pittoresca e per giunta pisana di Coscia – Cioni con Belardelli gran ciambellano dietro le quinte.

Da un iniziale credito per aver salvato la Pantera del dopo Bacci siamo arrivati all’orlo del baratro, la tifoseria ha sopportato silenzi dichiarazioni false, goffaggini e gaffes a ripetizione un incapacita’ gestionale totale per poi arrivare alla ciliegina sulla torta della precessione ad un gruppo di avventurieri, alcuni con precedenti penali, che hanno tutti gli obiettivi possibili da raggiungere tranne quello di fare calcio.

Uno sfregio a tutti i tifosi e a tutta la citta’.

Il plenipotenziario (che errore metterlo in condizione di farlo diventare tale) ha il pieno diritto di rientrare del suo debito ma si dimentica essendo totalmente a digiuno di calcio che la Lucchese non e’ Citta digitali ed ha ricadute sociali sulla citta’ intera.

Doveva trattare con persone e soci che avevano anche un minimo interesse calcistico e tutelare si il suo debito ma anche la citta’ intera.

Ha dimostrato un incompetenza e una cattiveria fuori dal comune.

Noi tifosi abbiamo un importante assemblea questa sera dove abbiamo la possibilità di poter incidere sul nostro futuro.

Ora o mai piu’ in gioco c’è il futuro, stavolta quello definitvo,della Pantera e la sua storia .

Mettiamo da parte ogni sofismo e ogni pippa mentale restiamo tutti uniti verso un unico obiettivo.

Salviamo la Pantera.

Via i Pisani da Lucca.

 

professore rossonero  Luca Borghetti – Il professore rossonero


 

 

 

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi