Modena calcio radiato dalla Lega Pro.Caliendo uno dei tanti indesirabili.Come sempre troppo tardi.

Modena calcio radiato dalla Lega Pro.Caliendo uno dei tanti indesirabili.Come sempre troppo tardi.

Modena calcio radiato dalla Lega Pro

27° scomparsa di una società professionistica nelle ultime 5 stagioni

Caliendo uno dei tanti indesirabili.

Come sempre troppo tardi.

Ora non possiamo più aspettare per “l’anagrafe dei banditi nel calcio”.*


“Mai più un caso Parma”, aveva promesso il presidente della Figc,Carlo Tavecchio. Il Modena calcio è riuscito a fare anche peggio: un secolo di storia svanito nel nulla, a stagione in corso. Da oggi i “Canarini”, dal dopoguerra sempre iscritti ad un campionatoprofessionistico, non esistono più.


*L’anagrafe dei banditi nel calcio.


Comunicato stampa

Letto dai comunicati che poco prima dell’incontro col sig. Taddeo, questi aveva ceduto la proprietà a terzi, non possiamo che augurare che questi siano capaci di salvare la radiazione con perdita del titolo sportivo ed il fallimento, salvataggio che era la nostra unica meta.

Non è questa la sede per ricapitolare tutta la travagliata trattativa – salvo ovviamente nel caso che continuassero ad uscire voci offensive quanto disinformate – che era ormai giunta al termine.

Basterà dire che sin dall’inizio del tentativo (rammento non abbiamo mai promesso nulla a nessuno) abbiamo incontrato continui ostacoli molti dei quali sinceramente ambigui, abbiamo ricevuto sms e telefonate minacciosamente dissuasive e oltraggiose da chi temeva che ce l’avremmo fatta.

Inspiegabilmente tutto spingeva verso il fallimento della Società, che noi, in assenza di altri abbiamo tentato di evitare, assieme al pericolo della radiazione, con scomparsa del nostro amato Modena.

Atteggiamenti non certo di chi ama il Modena, ma ha altri progetti.

Tanto che siamo felici per un risultato raggiunto: in un momento di rassegnata indifferenza, fare la lepre per chi si è alla fine smosso.

Ora attendiamo con ansia di vedere se la nuova proprietà salverà il Modena nel qual caso avrà tutto il nostro appoggio.

In caso contrario, saremo disponibili a fornire a chi di dovere tutti gli aspetti della vicenda e delle reciproche responsabilità

Per conto nostro non abbiamo nulla da rimproverarci per non essere riusciti nell’intento, ma come sopra detto il nostro era un disperato tentativo in ultimis a favore della nostra squadra che se fallito, non avrebbe fatto altro che far ritornare il Modena nella situazione ex quo ante., visto che allora non c’erano cordate piene di soldi pronte ad intervenire.

Per costruire bisogna sognare e correre dietro al sogno, altrimenti nulla si muove.

E nel caso in effetti qualcosa pare si sia mosso.Devo ringraziare l’avv. Marchiò e il dott. Poliselli, nonché due consulenti ad alto livello di cui non faccio il nome a loro richiesta, per la pregevole assistenza prestata all’Azionariato, gli imprenditori ed un Fondo straniero che si erano resi disponibili ad una significativa sponsorizzazione nonché tutt

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

i i veri tifosi che mi hanno incoraggiato a tener botta come si dice in Modenese.

Quindi nessun rancore, ma un attento monitoraggio dei prossimi eventi.


Le parole di Facchetti andrebbero ascoltate e riascoltate come quelle di Pippo Russo nel video postato sopra.


Da NOI SAMB azionariato popolare,riprendiamo e condividiamo il recente articolo.

Lo 0-3 del Modena è solo la punta dell’iceberg

 

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi