Il dopo Lucchese-Piacenza.Il Professore Rossonero la vede così.Prendi il malloppo e scappa…

Il dopo Lucchese-Piacenza.Il Professore Rossonero la vede così.Prendi il malloppo e scappa…

Tifosi rossoneri.

La curva ovest in Lucchese Piacenza,foto Lucchese Libertas

La curva ovest in Lucchese Piacenza,foto Lucchese Libertas

Nonostante siano trascorse molte ore e dopo averci dormito su, ancora non riusciamo a smaltire la rabbia di un furto dai contorni davvero giganteschi.Risuonano ancora come macigni le parole di mister Lopez, mai visto cosi nero,che ha dichiarato che si sentiva vincitore morale di una partita assurda dominata per larghi tratti, con 5/6 palle gol nitie e un rigore clamoroso negato da un arbitro che ha lasciato piu’ di un dubbio sulla sua buona fede.

Purtroppo pero’ nell’unico errore difensivo i piacentini (buona squadra ma nulla di che) ci hanno punito e portato i tre punti in riva al Po col minimissimo sforzo. Unica imputazione che mi sento di fare ai giovanotti e’ quella di una scarsa cinicita’ sottorete, Nell’equilibrio stagnante della Serie C gli episodi spostano le partite, le nostre punte per ora non riescono a carburare con continuita’ ma hanno avuto un percorso personale che impone di aspettarli.

C’è da registrare semmai l’assenza di un peso politico  all’interno della federazione ma di certo non si puo’ pretendere da una societa’ completamente affannata su tutt’altro e che annaspa su cose decisamente piu’ elementari. E qui ci si riallaccia alla tremenda attualita’. La trattativa per la cessione del pacchetto di maggioranza :gli ultimi giorni hanno contribuito ad alimentare ancora piu’ caos con trattative convulse veti incrociati, spaccature minaccie e litigi di ogni tipo. Gli schieramenti sono due da una parte un socio con l’1 percento ma in realta’ il maggiore finanziatore della Lucchese con altri due soci che non compongono la maggioranza, e che ogni giorno portano persone di dubbia moralita’ ai tavoli delle trattative e l’altro schieramento composto da tre soci piu’ le piccole quote di Lucca United e Micheloni che cercano di orientare la cessione verso soggetti piu’ puliti e garanti anche di un progetto sportivo che garbo abbia.

La battaglia e’ anche aspra con continui capovolgimenti di fronte, veti incrociati , dove da una parte c’è l’esigenza, anche legittima, di rientrare da un esposizione notevole e dall’altra si vuole, pur garantendo il rientro debitorio, dar luogo a un progetto sportivo di ampio respiro e durata. Proprio notizia dell’ultima ora il Sindaco ha espresso il desiderio di fare il garante della trattativa. Ci sembra un ottima iniziativa,del resto si tratta di srl ma con ampie ricadute sociali e sportive nonche’ patrimonio storico centenario da tutelare.

Siam solo tifosi e oltre che ad avere opinioni e giudizi non possiamo fare altro. Non ci rimane che aspettare con la speranza che tutti si concluda in fretta e anche bene per poter togliere l’ossigeno a una Pantera ferita e che vuol tornare libera e forte.

professore rossonero  Luca Borghetti – Il professore rossonero.


Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi