L’Opinione di Giulio Castagnoli.Una bella Lucchese batte il Pontedera e cancella il secondo tempo della sconfitta di Siena…

L’Opinione di Giulio Castagnoli.Una bella Lucchese batte il Pontedera e cancella il secondo tempo della sconfitta di Siena…

Prima di parlare di calcio, il pensiero di tutti va ai due operai morti durante l’allestimento della Luminara.

Una tragedia per una città di provincia, dove tutti si conoscono. Un minuto di raccoglimento e striscioni in curva, per essere vicine a famiglie ed amici dei due sfortunati concittadini.

Una bella Lucchese batte il Pontedera e cancella il secondo tempo della sconfitta di Siena (perché nel primo, i rossoneri, erano stati superiori).

Il duo Obbedio-Lopez sembra aver creato un altro piccolo miracolo calcistico; una squadra che è un perfetto mix di calciatori esperti (Fanucchi, Mingazzini, Espeche, Nolè, Capuano, Di Masi) e un gruppo di giovani ragazzini terribili che, in queste prime uscite ufficiali, hanno dimostrato tecnica, forza e personalità, dimostrando di poter tranquillamente “tenere” la categoria.

I rossoneri partono subito fortissimo e divertono il numeroso pubblico; alcune giocate di un Super Fanucchi (sarà il migliore in campo) mettono in apprensione la difesa di un Pontedera che, soprattutto nella prima frazione, ha fatto lo spettatore non pagante.

La Lucchese gioca palla a terra con rapidi scambi nel breve e, facendo un paragone con le debite proporzioni, sembra il Napoli di Sarri (evidente la mano di Lopez) creando almeno tre palle gol importanti prima del bellissimo gol di Arrigoni; il lancio di Fanucchi è con il contagiri ed il centrocampista lucchese è bravo nell’inserimento, nello stop a seguire e nel tiro vincente che da il meritatissimo vantaggio ai ragazzi di Lopez.

Porta Elisa in festa.

La prima frazione si chiude con un vantaggio che avrebbe potuto essere più ampio; Lucchese padrona del campo, Pontedera non pervenuto.

Ad inizio ripresa la Lucchese ripete l’inizio del secondo tempo di Siena; la squadra perde metri di campo, perde brio e subisce l’iniziativa degli avversari, pur (stasera) senza rischiare più di tanto.

La gara diventa più equilibrata ed i granata ci provano, mentre la Lucchese si difende con ordine. I primi 15′-20′ minuti vedono il Pontedera in costante pressione.

Al minuto 27′ Del Sante, subentrato a De Vena, avrebbe la palla per chiudere in anticipo la contesa; parte solo dalla tre quarti, si presenta davanti a Contini ma sbaglia clamorosamente centrando il portiere in uscita.

La gara, praticamente, si chiude qui. Un sei e mezzo come voto di squadra, con Fanucchi il migliore; voti alti anche per Baroni, Arrigoni e Capuano. Bene il debuttante Damiani.

Se la società riuscirà a smussare le diatribe interne, anche quest’anno potrebbero esserci soddisfazioni per il popolo rossonero.

Aspettiamo e vigiliamo.

Giulio Castagnoli

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi