#viasangiorgio21 il Prof.rosso nero-Cronaca di un giorno indimenticabile…

#viasangiorgio21 il Prof.rosso nero-Cronaca di un giorno indimenticabile…

Cronaca di un giorno indimenticabile…

Scrivere qualcosa su cio’ che abbiamo vissuto venerdi scorso e’ impresa ardua e difficile: tante sono state l’emozione, la passione, e l’entusiasmo che per un giorno hanno trovato dimora all’ombra del Porta Elisa.

Gia’ dal primo impatto nel corso del pranzo al Guercio vedere interagire fra loro i giocatori (alcuni non si vedevano da 38 anni) come se si fossero salutati il giorno prima, la diceva lunga di quali rapporti ci fossero tra loro e  fra la gente di quegli anni. Per qualcuno anche fisicamente sembra davvero che non sia passato poi tanto tempo, energici, dinamici, e coglievi parlando amabilmente con loro, anche di quale spessore morale fossero dotati. Merce rara oggi.

Durante la visita la museo dove tanti di loro ci ringraziavano nemmeno a parole ma solo con gli occhi lucidi, l’abbraccio con i vertici di Lucca United e l’incontro con la Lucchese di oggi in campo come un ideale passaggio di consegne sportive, magari un po’ piu’ vincenti.

Ma il meglio doveva ancora venire. L’apericena in un Bar Duilio stipato di gente all’inverosimile ha prodotto qualcosa di magico e di irripetibile, un esplosione di gioia irrefrenabile e spontanea che solo Lucca puo’ dare, diffidenti e spigolosi quanto volete noi lucchesi, ma poi una volta  impressi nella memoria positiva, generosi e riconoscenti molto di piu’ di cugini e parenti stretti…..

L’apoteosi finale di questa squadra magica si e’ svolta poi nei saloni di Confcommercio dove si e’ svolta la cerimonia piu’ ufficiale con la consegna dei diplomi e omaggi ricordo a tutti.

Con il sottofondo dei ragazzi di oggi sono passati in passarella tutti i giocatori annunciati come se uscissero dal sottopassaggio del Porta Elisa e ad ognuno di loro partiva un boato con i cori dell’epoca quasi a sigillare un distacco mai avvenuto.

L’intervento finale al microfono del nostro Mauro “Scimmiato” Lazzari racchiudeva tutta l’essenza e il succo della serata, Ricordarci chi siamo e da dove tutto e ‘ iniziato.

https://www.facebook.com/walter.pieri.7/videos/989881157760443/

Siamo riusciti nella non facile impresa di riuscire a festeggiare una squadra perdente sul campo ma dove ha stravinto dappertutto soprattutto nei cuori degli adolescenti di allora.

L’elenco dei ringraziamenti a chi ha consentito tutto questo e’ lungo ma una menzione particolare a Fabrizio Vincenti, Maurizio Silva, Nicola Pecchia, Damiano Stagi e Roberto Ambrogi ci pare il minimo. Esser riusciti a far emergere valori dimenticati con forza passione e orgoglio di appartenenza e’ stata anche una lezione a tutta quella parte di citta’ eternamente addormentata, scettica e incapace di amare ….anche per una sola notte. Vi pare poco ? Grazie a vita eroi del 78.

 

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi