In attesa delle decisioni del C.D.A. le precisazioni di Stefano Galligani.

In attesa delle decisioni del C.D.A. le precisazioni di Stefano Galligani.

Sulla querelle Lucchese – Comune, che ha coinvolto anche la cooperativa di azionariato popolare Lucca United, è intevenuto anche Stefano Galligani, presidente di Lucca United, che ha voluto precisare alcune cose riguardanti la situazione del museo della Lucchese situato sotto la Curva Ovest e privato di luce proprio da Bacci stesso: “Lucca United è vittima di una situazione di cui non fa parte e in cui non ha intenzione di entrare. Noi abbiamo tutte le carte in regola: con la Lucchese abbiamo un accordo con cui paghiamo 1000 euro annui di consumi, mentre al Comune paghiamo 500 euro di canone per i locali. La convenzione, che è in scadenza, verrà rinnovata e su questo abbiamo già un accordo con l’amministrazione comunale. La fattura emessa verso la Lucchese e riguardante la varia attrezzatura a loro venduta inoltre non ci è stata ancora pagata dalla Lucchese. E’ dal 2012 che aspettiamo quei soldi e non era una fattura proforma, ma una vera e propria fattura di vendita. Nella prossima settimana ci incontreremo e decideremo cosa rispondere alle inesattezze dette da Bacci”.

per Lucca United : Matteo Petrini

il link all’articolo di gazzetta lucchese:

http://www.gazzettalucchese.it/porta-elisa-news/2014/01/galligani-lucca-united-attendiamo-lo-sbocco-di-una-vicenda-che-ci-vede-vittime/

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi