Missione a Milano, perfettamente riuscita.

Missione a Milano, perfettamente riuscita.

E’ stata una di quelle giornate che riconciliano con i veri valori del calcio. Il Premio Facchetti, consegnato ad Eric Abidal nelle sedi della Gazzetta dello Sport, ha visto la partecipazione di molti ospiti illustri che con parole, pensieri ed emozioni hanno regalato agli sportivi italiani una cornice d’altri tempi. La premiazione, voluta da Gianfelice Facchetti, si basa ormai da alcuni anni sui veri valori dello sport e della vita umana ed ha visto tra i vincitori persone del calibro di Zanetti, Maldini, Prandelli e Zola, ai quali è stata riconosciuta la loro lealtà e correttezza sportiva. Quest’anno è stato il turno di Abidal, giocatore francese che ha vinto la sua personale lotta contro il tumore per ben due volte, riuscendo a calcare i campi di gioco grazie alla sua forza di volontà ed al suo coraggio. Ed alla premiazione, proprio grazie a Gianfelice Facchetti, era presente anche una delegazione di Lucca United, capeggiata dal vicepresidente Piero Pacini che, in mezzo a tanti ospiti molto attenti ed interessati alla causa, ha raccontato la storia ed esposto il progetto della cooperativa rossonera che ormai da oltre due anni si è affermata come una delle realtà più solide a livello italiano. Il modello lucchese, grazie proprio al testimonial Gianfelice Facchetti, ha raccolto i favori di persone del calibro di Pizzul e di Abodi che, incontrato nella sede del giornale rosa, ha ribadito il suo appoggio verso Lucca United. Alla fine della mattinata, Grazie anche alla collaborazione di Andrea Butti, ex team manager dell’Inter ed oggi nella società monegasca, la delegazione di Lucca United capitanata dal vicepresidente Piero Pacini ha potuto spiegare al campione francese il progetto dell’azionariato popolare lucchese. La marcia di Lucca United continua senza interruzioni, regalando a Lucca una vetrina nazionale che, almeno in ambito sportivo, mancava da molto tempo. E l’occasione del premio Facchetti, che dà un valore al calcio valorizzandone gli uomini, sembra adattarsi in maniera particolare alla cooperativa lucchese.

per Lucca United: Matteo Petrini.

il link del video di Dì Lucca sulla giornata di ieri.

http://www.youtube.com/watch?v=ecFI69SzhMI

i link di alcuni importanti e graditi interventi, durante e dopo la premiazione di Eric Abidal

http://www.youtube.com/watch?v=FTRxFz7p_xY

Andrea Monti, Direttore della Gazzetta dello sport con Lucca United.

http://www.youtube.com/watch?v=iHZK8t8Jxo8

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi