Il finale più bello…la Pantera dorata, torna davvero a casa è ufficiale.

Il finale più bello…la Pantera dorata, torna davvero a casa è ufficiale.

 

 

domenica, 23 giugno 2013, 19:40

di fabrizio vincenti…

 

Quasi all’ultima curva, quando in molti, ormai, non ci speravano più. La Lucchese e Lucca United hanno trovato l’accordo pochi minuti fa che consentirà alla squadra rossonera di iscriversi con la storica denominazione e con sul petto il marchio che ha fatto sognare una città per decenni e decenni.  L’incontro, praticamente sul filo di lana dei tempi visto che entro il 25 giugno la Lucchese deve trasmettere agli organi federali il cambio di denominazione, si è concretizzato durante una riunione tenutasi allo stadio e durata oltre un’ora. L’accordo è stato raggiunto alla presenza del presidente di Lucca United Galligani, del vice Pacini e di Roberto Ambrogi, per la Lucchese erano presenti il presidente Giannecchini, il direttore generale Rosadini e il socio Zappelli. L’accordo prendere la forma di una concessione e non di comodato.

“E’ un’altra tappa fondamentale nel percorso del nostro progetto iniziato due anni – dichiara Nicola Giannecchini – sono molto contento. Ho sempre pensato che ce l’avremmo fatta. Perché? Perché da entrambe le parti pensiamo al bene della Lucchese”.

“E’ un accordo in extremis – dichiara Galligani – che avrà durata quinquennale, ma rinnovabile. E’ è stata tolta l’ipotesi di cedibilità del marchio, la Lucchese ha accettato la nostra richiesta che sia incedibile per sempre. Sul merchandising abbiamo trovato una soluzione che ci consentirà l’utilizzo solo per dei prodotti o eventi con marchio Lucca United. Di più: se dovesse malauguratamente giungere una nuova mancata iscrizione e delle procedure concorsuali come in passato, decadrà l’utilizzo del marchio stesso. L’abbiamo dichiarato l’anno scorso al momento di rilevare il tutto dal curatore: il nostro obiettivo era questo, ora possiamo dire di averlo raggiunto. E’ un accordo che tutela entrambi le parti. C’è grande soddisfazione e va dato atto che la Lucchese non ha lasciato nulla di intentato”.

Il marchio e il logo Lucchese Libertas 1905, come si ricorderà, era stato acquistato dalla cooperativa dei tifosi di Lucca United direttamente dal curatore fallimentare della società che fu di Valentini e Giuliani nell’estate scorsa. Da allora gli abboccamenti per trovare un accordo che consentisse di poter rivedere sulle maglie lo storico stemma sono stati innumerevoli, l’epilogo è arrivato quasi sul filo di lana. Una storia andata a buon fine. Che bello.

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi