La Lucchese va incontro alla città , simpatica iniziativa della società. Il Video.

La Lucchese va incontro alla città , simpatica iniziativa della società. Il Video.

di fabrizio vincenti ,grazie alla gentile concessione dataci da Gazzetta Lucchese.

Giocatori a caccia di tifosi. Nuova, simpatica e, almeno per la città, originale iniziativa della Lucchese, che questo pomeriggio ha effettuato parte dell’allenamento di preparazione della sfida contro la Spal in pieno centro, in mezzo alle persone. Preceduti dall’ape car utilizzata dalla trattoria “Da Gigi” per portare i clienti dal parcheggio o dall’albergo alla trattoria con a brodo due belle ragazze e un “banditore” che ricordava l’appuntamento di domani contro la Spal, i giocatori rossoneri, visibilmente divertiti e guidati dal preparatore atletico Riccardo Guidi, sono entrati da porta San Iacopo per poi percorrere via Fillungo, piazza San Michele e fare ritorno, sempre di corsa, verso via Elisa e da qui allo stadio.

Lungo il percorso, alcuni tifosi con tanto di sciarpa, e molti dirigenti, a partire dal presidente Giannecchini, che, nella circostanza, ha fatto proprio il motto “armiamoci e partite” preferendo evitare la corsa. “Correrò per la maratonina La Lucchesina” ha dichiarato sorridente il numero uno rossonero. Al di là delle battute, chiaro l’intento di ribadire ancora una volta il legame forte, indissolubile tra la Lucchese e la città che rappresenta, come confermano i due dirigenti organizzatori dell’evento, Giovanni Sgrò e Michele Tambellini. E riavvicinare i tifosi.

“E’ un’altra iniziativa anche simbolica, se vogliamo, per ribadire il legame tra la squadra e la città. L’abbiamo deciso ieri, e in quattro e quattr’otto ci siamo organizzati. I giocatori? L’hanno accettato con entusiasmo: molti di loro sono giovani, alcuni non hanno qui la famiglia e qualunque iniziativa per farli sentire più lucchesi è vista bene”.

“Ne abbiamo altre iniziative in programma – aggiunge Tambellini – ma, naturalmente, per ora, non le diciamo. Ogni iniziativa per coinvolgere la città è comunque ben vista. Ci vogliamo divertire e far divertire anche con queste cose che portano colore e vita. Mi auguro che domani ci sia più gente del solito e che come sempre non manchi il colore e il calore”.

IL VIDEO

Commenti chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi