Lucca United capitale nazionale dell’azionariato popolare

Lucca United capitale nazionale dell’azionariato popolare

Dal mattino del 24 marzo, a partire dalle ore 9,30, la sala stampa del Porta Elisa ospiterà delegazioni dei vari Azionariati popolari italiani per il 4° incontro nazionale. Al centro dell’evento la discussione relativa alla creazione di un organo nazionale che sia rappresentativo delle varie realtà che vorranno aderire, portando così la voce di questi tifosi alle varie Istituzioni Nazionali, creando e diffondendo sempre di più la cultura di un nuovo modo di vivere il calcio italiano. Parteciperanno, tra le altre, delegazioni provenienti da Modena, Mantova, Rimini, Salerno, Verona, Vicenza ed Arezzo.

Tale incontro, riservato agli addetti ai lavori, si concluderà nel primissimo pomeriggio per lasciare spazio dalle ore 15,30 alla presentazione del libro “Theatre of Silence, the lost soul of football”. Il libro è opera di un giovane tifoso dell’Arsenal, Matthew Bazell, che verrà appositamente da Londra per la presentazione e per rispondere alle domande del pubblico.

Tema centrale del libro di Bazell è l’analisi, molto accurata, della crescente commercializzazione del calcio inglese e delle conseguenze che questo comporta sulla passione di tanti tifosi. Un monito e forse un’anticipazione di quanto sta accadendo anche nel ( disastrato ) calcio di casa nostra. L’incontro del pomeriggio è ovviamente aperto a tutti: tifosi, stampa, estimatori del calcio inglese. Una giornata intensa quindi per Lucca United, progetto che ha già superato quota 200 adesioni.

Il Direttivo Lucca United

Invia una risposta

You must be logged in to post a comment.

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi