La fine di un incubo

La fine di un incubo

Ore 16.49: Fine di un incubo…..

Quando la palla del tiro di Fedato si e’ infilata nel sacco del Quarrata dentro di noi si e’ avuta netta la percezione che il senso di rabbia e di frustrazione accumulato in tre anni di folli gestioni societarie svanissero di colpo.

E’ il segnale grande, netto e inequivocabile che Lucca non molla mai: non ha mollato la Lucca imprenditoriale e sportiva ben rappresentata dal duo Russo e Giannecchini nuovo presidente della rinascita rossonera e dalla compagine societaria completamente formata, ci teniamo a dirlo, da imprenditori tifosi e lucchesi doc.

Non ha mollato l’immensa tifoseria rossonera asfaltata da due fallimenti, di cui l’ultimo dai contorni farseschi,grotteschi e massonici dove speriamo esser posta la pietra tombale il prossimo 7 marzo;

Non abbiamo mai mollato, dando una grande dimostrazione di attaccamento a questi colori anche in considerazione di una storia calcistica non certo farcita di successi a ripetizione e dalle recenti disgrazie sopraccennate che avrebbero minato nel morale chiunque ed abbiamo prove inconfutabili presso tifoserie blasonate di questo continuo processo disgregativo.

Dalle grandi sconfitte subite ad opera di ex presidenti, nascono, come sempre , le grandi vittorie, e all’indomani dell’indegna e ci auguriamo irripetibile iscrizione all’eccellenza, come un baluardo a difesa della Pantera è nata Lucca United che in soli tre mesi è diventata una realta’ consolidata con ben duecento soci iscritti ed una buona organizzazione che non potra’ che crescere e fare sempre meglio.

Ora sappiamo che viene il difficile: se vogliamo andare avanti avremo anche bisogno di quella parte di citta’ che guarda il marchio Lucchese con enorme indifferenza ed antipatia; attraverso la nostra associazione vogliamo mandare un messaggio rassicurante con la partecipazione diretta alla vita della societa’ sportiva e molto piu’ ambiziosamente estendibile alle altre realta’ sportive cittadine.

E’ un concetto totalmente nuovo e rivoluzionario che all’estero sta prendendo piede e diffusione nel nord europa e consente, attraverso il volontariato attivo di organizzare tutto cio’ che ruota dentro e fuori “la partita”con la certezza assoluta del disinteresse totale e della passione.

Noi pensiamo che la serieta’, una ritrovata passione ed una sano disinteresse siano gli ingredienti giusti per andare avanti in questa direzione collaborando fianco a fianco con Giannecchini e c.con tanta passione, lottando contro i nemici dello sport e gli speculatori.

Forza pantera. Forza United.

Luca Borghetti – Il Professore Rossonero

Invia una risposta

You must be logged in to post a comment.

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto.. Info | Chiudi